"Confini" č un progetto espositivo di immagini fotografiche di non semplice collocazione. Contaminazioni tecniche e linguistiche generano realizzazioni di grande contenuto ed impatto visivo difficili da inquadrare negli schemi classici della fotografia
"
Confini" č ormai il principale appuntamento annuale in Italia per presentare nuovi autori fra quanti propongono un modo alternativo di immaginare la fotografia; autori forti di un proprio linguaggio, che ci mostri la loro visione della realtā.

"Confini" é un network nazionale di associazioni e gallerie di conclamata attendibilitā nel settore della fotografia. I curatori di tali strutture hanno partecipato ai lavori di selezione dei progetti e seguono gli allestimenti della mostra nei rispettivi spazi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Direzione artistica
Maurizio Chelucci                   ( Roma MassenzioArte )
Francesco Tei                        ( Firenze PhotoGallery )

Leonardo Brogioni            (Milano Polifemo Fotografia)

Fulvio Merlak                            ( Trieste Sala Fenice)

Clelia Belgrado                         ( Genova VisionQuest )

Fausto Raschiatore                   (Venezia CivicoCinque)

Antonio Armentano   (L'Impronta - culture fotografiche)

Pippo Pappalardo                                         (Catania)

Massimo Ciampa                                (Visiva - Roma)